Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

In nylon veritas: resoconto non ufficiale del Sardinian HEMA Championship 2014

Si è appena conclusa (questione di ore ormai) la prima edizione del Sardinian HEMA Championship (SHC) 2014.

Ho già scritto (diverso tempo fa) un post per pubblicizzare l'evento, per cui passerò direttamente al solo con le mie impressioni.

Sembrerà un commento banale, scontato, ma sono molto contento per come si è svolta la manifestazione.
La Sala d'Arme "Le Quattro Porte" ha provveduto doviziosamente a fare in modo che tutto fosse presente e ingranasse al meglio. L'elenco potrebbe andare dalla sede, alle magliette dell'evento, agli arbitri, ai cartellini, al banner del coordinamento HEMA ITALIA che campeggiava sul muro della palestra (gentilmente offerto dal Marozziano Andrea Morini), al fotografo assoldato per bombardare di foto i pensierosi schermidori, al logo dell'evento, al sito web, alla pagina su Facebook, all'ambulanza sul posto (presso cui si è fatto uso assai abbondante -almeno da parte mia- di essenziale spray al ghiaccio!), alla campanella…

Liberi pensieri post-torneo

Immagine
(Foto di Alessandro Gennari da http://pianetascherma.com)
Perché si partecipa ad un torneo? I più solitamente rispondono "per vincere ovviamente!" Posto che vincere è un obbiettivo sempre valido (francamente non ho mai digerito la storia del "si gioca per partecipare"), in realtà la partecipazione ad un torneo ha ben altre finalità, per quanto noi possiamo ignorarle. Anzi, la consapevolezza di queste finalità ci aiuterebbe a sfruttare di più questi eventi. In un torneo il vincitore è uno e solo uno. Sempre. Potrete vincere questo o quel combattimento, ma ci sarà sempre qualcuno che vi farà mangiare la polvere.
Perché partecipare ad un torneo di combattimento, anche se si è dei novizi? Ebbene la risposta è semplice. Sopratutto i novizi dovrebbero partecipare ai tornei (una volta apprese le basi necessarie per non finire come una banana nel frullatore!).
Sono i tornei che ci permettono di confrontarci con combattenti "nuovi", di cui non conosciamo le abilit…