Tornato in Italia...per ora!


-Frodo: Sono passati quattro anni da quel giorno a Colle Vento, Sam. Non è mai guarita del tutto.
Sam: "Andata e ritorno. Un racconto hobbit di Bilbo Baggins. E Il Signore degli Anelli di Frodo Baggins". L'avete finito.
Frodo: Non proprio. C'è spazio per qualcosina.-

Non sono passate neanche 24 ore dalla fine vita che conducevo prima. Avevo un lavoro sicuro, uno stipendio fisso, e la mia compagna lo stesso. Abitavamo in casa con una coppia più un loro amico. Persone fantastiche e disponibili.
Un unico problema mi assillava: non era il mio pese, e non era casa mia.

Abitavo a Bicester, poco lontano da Oxford, altro posto dove ho vissuto per quasi un anno. Un paesino tranquillo dove vi consiglio di andare a vivere se volete combiare vita, almeno prima che la Brexit vi colga tra capo e collo.
Io però non mi ci vedevo, tra dieci anni, con un po' più di pancia e meno capelli, sistemato ma infelice, sospirando per la mia amata isola lontana.

Così ho deciso di tornare, di provare la mia strada nella mia nazione, l'Italia, e nella mia isola, la Sardegna. Come mi disse un carissimo amico: "anche Ulisse si trovò in una situazione simile. Ad Ogigia, con la ninfa Calipso, chi lo obbligava a ripartire di nuovo?".
Come Ulisse, anche io sento dentro questa necessità. Lasciare tutto, e ripartire di nuovo verso l'ignoto. Per ora sono tornato a casa, ma non so quanto rimarrò su queste sponde.
Anche Ulisse, tornato ad Itaca, partì di nuovo, spinto dalla sua sete di conoscenza.

"fatti non foste a viver come bruti..."

La vita è un continuo viaggio, dopotutto.

Commenti

Post popolari in questo blog

Una maschera Sherden nel British Museum di Londra

Pugilatori Nuragici, Corridori e Assaltatori? Tutto da rifare!

I Gladiatori di Mont'é Prama